Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

Ultimi argomenti
» RICETTE PER LA FESTA DEL PAPA'
Lun Mar 20 2017, 19:08 Da Ospite

» La mie penne con zucchine panna e prosciutto
Dom Mar 19 2017, 17:21 Da Ospite

» PROBLEMI TECNICI
Gio Mar 16 2017, 15:01 Da Ospite

» Buongiorno a tutti!!!
Dom Mar 12 2017, 15:46 Da Ospite

» UN BUON GELATO ARTIGIANALE
Dom Mar 05 2017, 17:02 Da Ospite

» RICETTA DELL'ULTIMA ORA - Schiacciata al pesto e formaggio
Mar Feb 28 2017, 18:46 Da Ospite

» Ricetta arancini di carnevale
Lun Feb 27 2017, 15:15 Da Ospite

» Melaverde Con Edoardo Raspelli
Sab Feb 25 2017, 19:46 Da Ospite

» PANZEROTTI ALLA ROMANA
Mer Feb 22 2017, 21:36 Da Ospite

Dicembre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Calendario Calendario

Partner
creare un forum



PANETTONE O PANDORO?

Andare in basso

PANETTONE O PANDORO?

Messaggio  Ospite il Mar Dic 22 2015, 16:32


Cari amici! Tutti gli anni si ripresenta il solito enigma culinario: Panettone o Pandoro?
Indipendentemente dalla risposta vi scrivo le ricette di entrambi (fatti rigorosamente in casa) secondo la ricetta tradizionale rispettivamente di Milano e di Verona....

PANETTONE:
Ingredienti
250 grammi farina 0
   250 grammi farina 00
   12 grammi lievito di birra
   50 ml latte
   4 uova
   3 tuorli d’uovo
   160 grammi burro
   160 grammi zucchero
   1 limone non trattato in superficie la scorza
   2 cucchiai scorzette di arancia candite
   100 grammi uvetta
   1 bacca di vaniglia
   1 cucchiaino malto
   1 pizzico sale

Preparazione
Mettere l’uvetta in una tazza e ricoprirla con acqua in modo da farla rinvenire. Setacciare ed unire le due farine.

   Scaldare leggermente il latte fino ad intiepidirlo e sciogliervi all’interno il lievito di birra ricordando di tenerne da parte una piccola porzione (circa due grammi) che serviranno in seguito. Una volta sciolto il lievito aggiungere il malto e 80 grammi di farina e mescolare bene fino a non avere più nessun grumo. A questo punto l’impasto deve lievitare a circa 30°, mettere la ciotola con l’impasto ricoperta di pellicola in un posto caldo o nel forno acceso a quella temperatura finché non sarà diventato grande all’incirca il doppio di quello che era. Dovrebbe passare circa un’ora.

   Ora unire alla pasta lievitata 200 grammi di farina, il resto del lievito e due uova intere, impastare bene e poi aggiungere 60 grammi di burro che avrete fatto ammorbidire fuori dal frigo e 60 grammi di zucchero. Lavorare il tutto e fate una palla liscia, metterla in una ciottola coperta con la pellicola e lasciatela riposare al caldo come prima, questa volta serviranno un paio di ore per farla raddoppiare.

   Una volta lievitato anche il secondo impasto occorrerà aggiungere il resto delle uova, i tuorli, e 220 grammi di farina. Impastare molto a lungo, almeno una decina di minuti, oppure utilizzare un’impastatrice (se volete usarla fatelo anche nelle fasi precedenti). Quindi aggiungere il restante zucchero e il pizzico di sale. Solo quando tutto sarà perfettamente integrato nella palla, aggiungere il burro rimanente in più fasi fino ad inglobarlo completamente.

   È arrivato il momento di aggiungere la frutta, quindi mettere la scorza grattugiata del limone, l’arancia candita e l’uvetta (dopo averla scolata). Lavorare molto bene in modo da distribuire il tutto in maniera omogenea. Passare l’impasto sulla spianatoia e lavorarlo con poca farina in modo da fargli prendere la forma di una grossa palla.

   Inserire la pasta così ottenuta nello stampo da panettone e lasciare lievitare due o tre ore al caldo; dopo questo tempo incidere la parte superiore in modo da formare una croce al centro della quale posizionerete una noce di burro.

   Mettere in forno caldo (200°) una pirofila contenente dell’acqua ed il panettone e cuocere per 15 minuti, poi abbassare a 190° e cuocere altri 15 minuti. Infine abbassare a 180° e terminare la cottura per altri 30 minuti.

PANDORO:
Ingredienti
 450 grammi farina 00
   3 uova
   1 tuorli d’uovo
   140 grammi zucchero
   170 grammi burro
   100 ml latte
   1 bacca di vaniglia
   1 pizzico sale
   20 grammi lievito di birra
Preparazione

   Per preparare il pandoro servono parecchie ore di attesa, quindi cominciate il pomeriggio precedente.
   Tenere da parte circa 5 grammi di lievito di birra e scioglietelo in una bacinella in cui avrete versato il latte tiepido (tenetene da parte circa tre cucchiai).
   Una volta sciolto il lievito unirvi il tuorlo e un cucchiaio di zucchero. Mescolare bene ed unire anche 50 grammi di farina setacciata.
   In questo modo avrete ottenuto quello che si chiama “lievitino” che servirà in seguito per far partire la lievitazione della pasta.
   Coprire con la pellicola e lasciare al caldo (30°) per un’ora circa o almeno fino a che la pasta non sarà raddoppiata di volume.
   Dopo un’ora sciogliere il restante lievito nei tre cucchiai di latte ed unirlo al lievitino, poi aggiungere anche un uovo e 100 grammi di zucchero. Mescolare bene e poi unire 2 etti di farina ed impastare bene (con le mani o con l’impastatrice). Una volta ottenuta una palla incorporare 30 grammi di burro non freddo e la restante farina ed impastare ancora.
   Coprire e lasciar riposare per un’ora a circa 30°.
   Al raddoppio del volume riprendere la pasta ed unirvi le uova rimanenti un pizzico di sale ed i semi della bacca di vaniglia. Impastare benissimo, rimettere nella bacinella ed aspettare ancora il raddoppio (un paio di ore). Quindi mettere l’impasto in frigorifero per tutta la notte (10 ore circa).
   A questo punto l’impasto dovrà essere trattato come la pasta sfoglia: stenderlo sulla spianatoia con il mattarello e formare un quadrato. Disporre al centro 140 grammi di burro morbido, poi prendere ogni spigolo del quadrato e ripiegarlo verso il centro in modo da ottenere un altro quadrato.
   Schiacciare ancora con il mattarello e formare un rettangolo (attenzione a non far uscire il burro). Piegare il rettangolo su se stesso in tre parti (per il lato lungo). Mettere il piccolo rettangolo ottenuto in una pellicola (o sacchetto per alimenti e porlo in frigorifero per 20 minuti.
   Questa operazione deve essere ripetuta per tre volte: stendere il rettangolo, piegarlo in tre e metterlo in frigorifero per 20 minuti.
   Ora formare una palla ripiegando gli estremi verso il centro e facendola ruotare delicatamente sulla spianatoia con la chiusura sotto. Mettere la palla nell’apposito stampo imburrato, coprire e attendere che con la lievitazione fuoriesca dal bordo superiore (lo stampo dovrà essere alto circo 20 cm).
   Mettere sul fondo del forno una pirofila con dell’acqua ed infornare a 170° per 15 minuti e a 160° per altri 50 minuti. Una volta cotto aspettate che si intiepidisca e servitelo coperto di zucchero a velo.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: PANETTONE O PANDORO?

Messaggio  Ospite il Mar Dic 22 2015, 21:15

Nessuno dei due! Il panettone ha i canditi e l'uvetta che non mi piacciono e il pandoro è pieno di burro, a me piace il tronchetto, avete la ricetta?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: PANETTONE O PANDORO?

Messaggio  Ospite il Mar Dic 22 2015, 22:12

Panettone!!!! Prorpio perchè ha tutti quei canditi e l'uva passa, invece il pandoro è asciutto!!! Se poi ha anche la glassa sopra meglio ancora....

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: PANETTONE O PANDORO?

Messaggio  Admin il Mer Dic 23 2015, 10:12

Buongiorno mimmo! Ti ringrazio per aver aperto questo "sondaggio" a cui anch'io partecipo: voto x il pandoro così soffice ed invitante, fatto di pochi ingredienti... compreso il burro che fa malissimo, lo so! Ma almeno una volta all'anno lo strappo alla regola si può fare... Auguri di Buone feste cheers

Admin
Admin

Messaggi : 717
Data d'iscrizione : 21.02.12

Visualizza il profilo http://culinaria.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: PANETTONE O PANDORO?

Messaggio  Ospite il Mer Dic 23 2015, 16:06

Ho appena pubblicato il mio menù di Natale.... e non c'è né il pandoro né il panettone, comunque se capita che me ne offrono una fetta preferisco il panettone ma quello senza canditi!!! Buon Natale!!!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: PANETTONE O PANDORO?

Messaggio  Ospite il Gio Dic 24 2015, 08:04

Auguri!!!! Venendo a questo mini sondaggio... se fatti come si dice "a regola d'arte" mi piacciono tutti e due! santa santa santa

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: PANETTONE O PANDORO?

Messaggio  Ospite il Dom Dic 27 2015, 07:57

Il panettone è più vario mentre il pandoro la vedo più secco....mi impasta più la bocca mentre lo mangio anche se non è male

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: PANETTONE O PANDORO?

Messaggio  Ospite il Mar Dic 29 2015, 08:48

Buone feste!!! Io preferisco il pandoro purchè non sia secco....allo volte, quello di alcune marche lo è....

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: PANETTONE O PANDORO?

Messaggio  Ospite il Mar Dic 29 2015, 20:05

Per me pandoro o panettone non m'importa! L'importante è che sia farcito!!!!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: PANETTONE O PANDORO?

Messaggio  Ospite il Mer Dic 30 2015, 09:43

io scelgo panettone ma solo di una nota marca e mangio solo quello!!!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: PANETTONE O PANDORO?

Messaggio  Ospite il Mer Dic 30 2015, 12:08

Purtroppo non posso mangiare né uno né l'altro xchè hanno un effetto deleterio sul mio organismo... Sad Sad

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: PANETTONE O PANDORO?

Messaggio  Ospite il Lun Gen 04 2016, 08:39

Pandoro!!!! Così soffice e burroso!!!!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: PANETTONE O PANDORO?

Messaggio  Ospite il Mer Gen 06 2016, 07:50

Visto che nessuno ha osato parlare di marche, allora lo faccio io! Secondo me l'azienda che fa il migliore panettone, il pandoro no saprei, del mondo è: "LE TRE MARIE" anche se rispetto agli altri è più caro... ma ne vale la pena!!!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: PANETTONE O PANDORO?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum